Due al quadrato…
8 novembre 2017 By Me

Stavamo dormendo ormai da qualche settimana, erano tre anni che non si dormiva più…prima le coliche, poi il latte, poi la pipì…dopo tre anni finalmente di riusciva a dormire, non ci sembrava possibile, potevamo finalmente godere di questo stato di grazia che…

“Beatrice dorme, era questo l’accordo, che una volta sistemata la prima, potevamo cominciare a pensare al secondo figlio!”…a queste parole mio marito è dapprima trasalito, poi ha negato, poi ha pensato..alla fine ha accettato che effettivamente sarebbe stato bello regalare un fratellino a Beatrice, per quanto non fossimo fisicamente pronti.

Una volta appurato che il nostro cuore e la nostra famiglia era pronta ad accogliere il suo quarto (ed ultimo) componente, la Vita ha fatto il resto…ed eccoci qui, dopo nove mesi a presentare Alessandro!

IMG_7906

Raccontata così, dall’avvio del progetto, al delivery finale, sembra che questi nove mesi siano volati in uno schiocco di dita, ma effettivamente che senso ha raccontare di una gravidanza “normale”, fatta di nausee e mal di schiena, ansie e sbalzi di umore?…va bene così…superata anche questa! L’importante è che adesso siamo in quattro, che Alessandro stia bene, che è il maschietto che papà desiderava tanto e che Beatrice è felice e orgogliosa del suo fratellino come se davvero avesse trovato un Cicciobello tutto suo sotto l’albero di Natale!

Questo per dire che sono tornata sul mio blog, che voglio riprendere a curarlo e coltivarlo, perché mai come ora ho ancora più bisogno del mio spazio, che diventa sempre più piccolo ma sempre tanto importante; probabilmente mi ritroverò a scrivere la notte, ma non voglio abbandonare la vera (me); non ora che ho davvero tanto da raccontare: nonostante la maternità sia un apparente periodo di fermo, sto lavorando tanto e sono in cantiere tanti progetti per il futuro…le blogger serie direbbero “stay tuned”…

Gallery
Write your comment here ...

Lascia una risposta