Il social detox
4 maggio 2015 By Me

Nel mio consueto giro mattutino su Instagram, ho cliccato sull’hashtag #acquadetox incuriosita dalla foto di un’iger che aveva immortalato una brocca piena di acqua e sedano…non credevo che mi si sarebbe aperto un mondo: sono centinaia le persone che in questi giorni stanno postando la loro acqua con dentro della frutta e verdura in ammollo con didascalie che proclamano i poteri disintossicanti di questa miracolosa bevanda!

Ho stimato, inoltre, che circa il 50% delle foto ritraggono l’infuso nel grazioso barattolo con cannuccia in vendita da Tiger

Il fenomeno mi ha così tanto incuriosito che ho pensato avesse la dignità di un post dedicato. Non scrivo per dimostrare il valore disintossicante e antiossidante della terna Acqua-Vedura-BarattoloTiger perché magari è stato comprovato da qualche medico luminare che sapeva il fatto suo, ma per indagare sul potere persuasivo della dieta social.

Cosa porta delle ragazze di età compresa fra i 15 e i 30 anni a decidere di:

  1. Correre da Tiger a acquistare il famigerato barattolo dal tappo fantasia tartan (o procedere con acquisiti analoghi e magari più costosi)
  2. Comprare (o chiedere alla mamma di farlo per lei) frutta e verdura di stagione
  3. Tagliuzzare frutta e verdura e lasciarla in ammollo prima di andare a letto
  4. Riempire il barattolo del punto 1 al mattino
  5. Fotografare il prodotto finale e postarlo sul social preferito
  6. Portarsi in borsa il beverone per continuare a sorseggiarlo durante il giorno a scuola, all’università, in ufficio

?

Dovessi farlo io, credo che mi fermerei al punto 5 perché il rischio di rovesciare tutto in borsa sarebbe insostenibile.

Invece le igers lo fanno, sono coscienziose e diligenti e procedono imperterrite; così come quando lo scorso anno grossomodo in questo stesso periodo decisero insieme alle altre che bisognava fare un esperimento finalizzato a ingurgitare solo centrifugati di verdura per 5 giorni (a dire il vero ero incuriosita anche io ma poi pensai che per assorbire tutti quei liquidi avrei dovuto mangiare segatura per altri 5 giorni!); così come quando la mattina si ritrovavano tutte a bollire la loro avena per fare un gustosissimo porridge alla cannella (in foto rigorosamente con fragole, mirtilli o banane a seconda del periodo dell’anno); così come quando decisero in massa che il sushi si poteva tranquillamente fare a casa (ma le più scendevano dal giappo a comprarne una vaschetta e poi per fare la foto spargevano un po’ di riso sul ripiano della cucina);  così come quando…

Mi rivolgo direttamente a voi se mi state leggendo perchè io vi ammiro care ragazze social, vi ammiro per la vostra tenacia, perché anche se siete mosse soltanto dall’esigenza di avere anche voi la foto sul social per comparire sotto l’hashtag #acquadetox #centrifugato #porridgeallacannella #shushiathome va bene lo stesso, siete delle grandi perché avete fiducia in voi stesse e nelle vostre beniamine che vi consigliano di fare cose strane tipo bere l’acqua con frutta ammollata quando invece sarebbe più comodo mangiare la frutta e bere l’acqua in comode bottigliette da mezzo litro!

Vi adoro, care ragazze social e so bene che la mia è tutta invidia perché ancora non so fare una foto decente con smalto non scheggiato che regge un oggetto su sfondo bianco…vi adoro perché è il periodo delle fragole e postare una bella foto con fragole galleggianti su un social non ha prezzo, per tutto il resto c’è la Coca Cola.

Fonte della foto: Salustore

 

 

 

 

Gallery
Write your comment here ...

Lascia una risposta

7 comments

  1. Paolina
    Ciao Vera, mi ha fatto molto ridere questo post, hai raccontato quello che in fondo alla mia testa stavo pensando ma ancora non mi si era palesato così chiaramente!!! ahhaahha

    ciao, un bacio forte,
    Paolina

    Rispondi Edit
    1. Sono contenta di esserti stata di aiuto!
      Rispondi Edit
  2. Carmen_makeup
    Anche io la penso come Paolina anche se forse inseguire le mode fa parte delle regole del gioco! cmq articolo molto divertente e ben scritto!
    Rispondi Edit
    1. Grazie!
      Rispondi Edit
  3. sweetmiss
    Io mangio frutta e acqua a prescindere dalle mode…poi se viene bene mi piace fotografare ciò che preparo!
    Rispondi Edit
    1. e ci sta anche questo! ;) baci!
      Rispondi Edit
  4. Molto divertente e realistico il tuo post. Molte ragazze si lasciano trascinare dalle mode e quelle alimentari spesso sono molto delicate da gestire attraverso i media.
    Rispondi Edit